venerdì 7 giugno 2013

See Girl Run

Un film di Nate Meyer con Robin Tunney e Adam Scott. USA, 2012.

E' l'opera seconda del regista indipendente Nate Meyer: una dramedy in bilico tra
romanticismo e disillusione. Portland e Brooklyn.

Splendida protagonista è Emmie (Robin Tunney), con un matrimonio in crisi da salvare ed un fidanzato dei tempi del liceo ancora formalmente da lasciare, un viaggio da affrontare fatto di ritorni, al passato, alle proprie radici, a quello che non c'era o non c'è più, in un percorso di personale ricreazione emotiva dal finale abbastanza inatteso.
Una ridefinizione delle proprie esigenze è ciò di cui Emmie necessita nel suo momento di bilancio più confuso e, tornando allo stato di figlia, nella casa di famiglia, prova ad allontanarsi dalla se stessa più esigente iniziando a solleticare il “magico se” della vita.

Una protagonista per due storie parallele ed incrociate, in un chiasmo emozionale al cui calore familiare corrisponde uno spiazzante gelo matrimoniale, da distruggere o salvare.

Un racconto onesto, di quotidiana difficoltà, che conserva però, riservandosi tempistiche proprie, la leggerezza dei momenti più spensierati, quelli tipici di un sereno ritorno alle origini ed alle lunghe chiacchierate con chi si ama.

Una riflessione sull'idea contemporanea di felicità, come condizione dovuta a chi, non raggiungendola, scappa altrove: un film sulle alternative, sulle reazioni umane all'amore, in ogni sua assenza e conseguenza.

Ci sono la malinconia di Celeste and Jesse forever, l'insanità e il disagio sociale di Silver Lingings Playbook e il fallimento di Young Adults. Il regista, affronta le tematiche delicate dello spirito infranto che soccombe alle proprie debolezze, dell'alcolismo, dell'incapacità di affrontare il passato e la profonda piaga di un'intera generazione: la paura della responsabilità, tutte non-qualità che rendono i bravi protagonisti solo dei poetici inetti che si crogiolano nelle loro manchevolezze senza il coraggio di distruggere ciò che vorrebbe dire ricostruire.